Croce di Fontenova

L

a Croce di Fontenova che prende il nome appunto dal piccolo agglomerato, fu costruita con legno di quercia appositamente lavorato e collocata da un abitante del luogo nell'anno 1935. Si racconta che Disco Michele, considerato dalla gente del posto uomo piuttosto originale, con un carattere e modo di fare esclusivo, fece trainare i pezzi di legno dai buoi lungo i sentieri impervi del Monte Tezino fino al luogo di destinazione. Questo colono, forse devoto a Santa Eurosia, protettrice delle messi e dei raccolti, al cui culto era dedicata una cappella attigua al castello di Procoio, volle erigere la croce quasi alla sommità del monte ed orientarla in direzione di Fontenuova, in contrapposizione con quella già esistente di Migiana di Monte Tezio. Da molti anni oramai la croce giaceva a terra, caduta probabilmente per il deterioramento dovuto dal tempo e dagli agenti atmosferici e l'Associazione Monti del Tezio, facendo proprio il desiderio espresso da molti escursionisti e frequentatori del monte di ricollocare una nuova croce in questo versante, si è fatta promotrice di un progetto di ripristino in collaborazione con la Comunità Montana, la Sezione CAI di Perugia ed il Gruppo Parrocchiale di Madonna Alta. Il 21 maggio 2000 è stata installata una nuova croce di legno dalle stesse dimensioni della precedente (larghezza m. 2,10 e altezza m. 4,10) dopo una suggestiva processione in cima al monte, dove a spalla è stata trasportata fino al luogo di destinazione. Lungo il tragitto i trasportatori di tanto in tanto si alternavano nei turni e per espressa volontà di numerose donne presenti, nell'ultimo tratto la croce veniva trasportata soltanto da loro. Dopo la benedizione è seguita una messa durante la quale il coro del C.A.I. di Perugia ha eseguito degli splendidi brani. Alla cerimonia hanno partecipato anche alcuni figli, alcuni nipoti e soprattutto la commossa vedova del colono Disco, signora Emilia, ultranovantenne; inoltre erano presenti una rappresentanza del Corpo Forestale dello Stato ed il Presidente dell'A.N.A. (Associazione Nazionale Alpini).

 

Ricerca e Sintesi

Strade e posti

Fonti

Associazione Culturale Monti del Tezio

 Indietro



Coordinate GPS 43.192229, 12.371341

Nel panorama in basso davanti alla Croce il Castello di Procoio, in basso a destra Migiana di Monte Tezio
 Indietro



Monte Tezio Croce di Fontenova

Strade e Posti