Ruderi presso Parete Bellucci

A

pochi metri dalla cima di Monte Tezio verso sud-ovest c'è un pianoro con una parete rocciosa che fino a pochi anni fa era usata per fare brevi arrampicate dedicata a Giuseppe Bellucci.

Sul bordo del pianoro, ci sono delle rovine di un articolato edificio in pietra di cui non si hanno notizie.

Tra le macerie si distinguono le fondamenta di edifici quadrangolari e di mura; il muro sul bordo del terrazzo è assai largo ed è intervallato da una base che potrebbe essere di una torre o di un campanile; il gran numero di macerie che ricoprono il sito e che in grande quantità sono franate verso valle, dimostrano che si trattava di una costruzione ben grande, abbastanza alta e massiccia; si può immaginare che i materiali da costruzione siano stati estratti sul posto e che tale asporto di pietre abbia dato forma al terrazzo e alla parete Bellucci com'è.

Il sito si trova in posizione isolata, senza un'area produttiva vicino da cui però si ha una buona visuale sulla valle; questo fa credere che potesse essere un presidio civico/militare che, assieme alle altre torri e castelli vicini, controllava il territorio e che con il venir meno del suo utilizzo, sia stato rapidamente abbandonato e dimenticato.

L'unica testimonianza certa di questo luogo è in una carta geografica disegnata da Ignazio Dante del 1584 in cui sono riportati i diversi centri civici distribuiti nel contado perugino, compreso questo con il nome "Romito"; un'altra possibile notizia la danno gli storici Belforti e Mariotti che, nel l'antico distretto di S. Gricignano, descrivono una chiesa di S. Egidio di Monte Tezio "posta nella sommità di detto monte" alla quale spettava la riscossione del canone che le comunità di Monte Tezio pagavano per sfruttare i frutti del monte; è evidente quindi che la chiesa "nella sommità" del monte fosse usata anche per controllare il monte stesso. Non si può quindi escludere che qui vi fossero edifici di tipo sia civile che religioso e questo terrazzo sembra essere il posto più adatto e direi anche probabile per tale un complesso.

Sopra le macerie di questo sito, si nota un anello fatto di pietre accuratamente disposte e con quella che pare essere una feritoia aperta verso valle, di questi anelli se ne trovano diversi sulle rovine nella cima del vicino Monte Civitelle; potrebbero essere vecchi appostamenti di caccia ma è probabilmente siano posti di guardia risalenti alla seconda guerra mondiale.

 

Strade e Posti

 

 Indietro



Coordinate GPS 43.200078, 12.34582

Appostamento di guardia o di caccia ricavato con le pietre del rudere
 Indietro



Monte Tezio Ruderi presso Parete Bellucci

Strade e Posti